• Catena audio
• Microfoni e preamplificatori microfonici
• Convertitori A/D e D/A
• Monitor audio
• MIDI
• Digital Audio Workstation (DAW)
• AAX (TDM), Core Audio e VST
• Organizzazione di un sequencer
• Confronto di diverse DAW (Cubase, Logic, ProTools)
• Organizzazione di una sessione
• Preproduzione MIDI
• Sincronizzazione
• Registrazione
• Editing
• Mixing
• Creazione del master

Questo corso può svolgersi sia individualmente che in gruppo (max 6 persone).
Sono previste 30 ore di pratica a coppie.
Durata: 45 ore - max 6 partecipanti per corso.


Nasce nel 1968, anno foriero di grandi cambiamenti, e intraprende il normale itinerario scolastico orientandosi, alle superiori, sugli studi tecnico-scientifici con l'indirizzo di Perito Fisico Industriale presso l'I.T.I.S. "E. Molinari".

Consegue il diploma nell'anno scolastico 1986/87. L'interesse per la musica esplode a 13 anni quando, appropriatosi della chitarra acustica di suo fratello, apre la porta su quel mondo che ancora oggi esplora.

Segue gli studi di chitarra jazz prima con il M° Rinaldo Donati, con cui approfondisce l'armonia, e poi col M° Silvio D'Amico; frequenta la Civica Scuola di Villa Simonetta (MI) dove, sotto l'attenta guida del M° Soresina, seguo il corso di Teoria e solfeggio. Con Nené Ribeiro, cantante e chitarrista brasiliano, approfondisce il samba e la bossanova esplorando le diverse realtà culturali e musicali presenti in Brasile.

Il 1994 è l'anno in cui comincia ad allestire il suo project studio con l'intento di realizzare riprese sia ad uso personale che per conto terzi. Il bisogno di rendere solide le basi di autodidatta lo portano a frequentare la scuola di Tecnico del Suono dello studio Jungle Sound Station (MI) nel 1995 e a proseguire l'anno successivo gli studi nella scuola Music Production Center (PC) di Dario Dragoni.
Dal gennaio 1997 al giugno 1998 applica liberamente quanto appreso,ampliandolo attraverso l'esperienza personale, svolgendo l'attività di tecnico del suono presso il Centro Sociale Autogestito Garibaldi (MI) nell'ambito delle piú svariate situazioni musicali. Contemporaneamente si sviluppa anche la collaborazione con strutture professionali di service audio/luci. Nel medesimo periodo si sviluppa l'attività del project studio anche come studio mobile di ripresa per eventi concertistici di musica classica.

Dal 1998 al 2002 collabora in qualità di dimostratore con la Roland Italy spa e collabora con le riviste Strumenti Musicali e Backstage.
Sempre in quegli anni intraprende l'attività come docente collaborando con le scuole CPM e Nam di Milano.
Dal 2004 si rende disponibile come consulente per l'allestimento di studi di registrazione e sale prova.
Il 2006 è l'anno di svolta, chiusa l'esperienza del project studio, apre, all'interno di uno stabile indipendente in Milano, il suo studio di registrazione.
Sulla base di questa solida esperienza unitamente all'ulteriore consolidamento della catena audio ad un livello elevato lo pone in grado di rispondere alle piú disparate esigenze.